Kim Kardashian chiude KKW Fragrance mentre Kanye sceglie di chiedere aiuto 

Mentre Kim Kardashian ha deciso di chiudere temporaneamente “KKW Fragrance”, il suo ex marito Kanye West, sembra aver fatto una scelta di salute molto più importante. L’imprenditrice, dal canto suo, in una nota pubblicata sui suoi canali social ha dichiarato che “KKW Fragrance” chiuderà il 1° maggio «in modo da poter rilanciare la fragranza in futuro con un nome nuovo di zecca» e aggiunge: «La fragranza, come molti di voi sanno, è profondamente personale per me. Ci metto il cuore e l’anima in ogni bottiglia e sono così incredibilmente orgogliosa di ogni prodotto e collaborazione di KKW Fragrance che abbiamo lanciato (…). Grazie dal profondo del mio cuore per la tua lealtà e il vostro amore in questi ultimi anni. Non vedo l’ora di presentarvi il prossimo capitolo del mio viaggio fra le fragranze: prometto che non starò via per troppo tempo».

E mentre una fonte vicina ha Kim ha rivelato che il rebranding non ha nulla a che vedere con la volontà di eliminare dal nome del prodotto la “W” relativa al cognome “West”, proprio l’ex marito dell’imprenditrice sembra aver deciso di chiedere aiuto. Secondo quanto riportato a “Page Six” da una fonte vicina alla famiglia, infatti, il rapper avrebbe comunicato alla madre dei suoi figli la sua decisione di “allontanarsi per un po’ per chiedere aiuto”. «Per il bene dei bambini, Kanye ha detto a Kim che non farà apparizioni pubbliche o dichiarazioni provocatorie sui social media, e se ne andrà da qualche parte per migliorare» ha dichiarato la fonte che, però, ha sostenuto di non sapere se Kanye avesse pianificato o meno di entrare in una struttura di cura, dato che scelse di rimanere a Los Angeles per stare vicino ai suoi bambini.

Tags: Kanye west , Kim Kardashian , KKW Fragrance , Page Six