Kim Kardashian, il museo Ripley’s potrebbe averle regalato una ciocca finta dei capelli di Marilyn Monroe

Dopo la diffusione di un video pubblicato da “Ripley’s Believe It Or Not!”, nel quale si evince che lo stesso museo avrebbe regalato a Kim Kardashian una ciocca dei capelli di Marilyn Monroe – a seguito della scelta dell’imprenditrice di indossare un abito appartenuto alla stessa Marilyn in occasione dell’ultimo Met Gala -, ora è stato rivelato che proprio quella ciocca potrebbe essere, in realtà, nient’altro che un falso.

Infatti, secondo quando rivelato dallo storico di Marilyn Scott Fortner su Instagram, «i capelli di Marilyn Monroe regalati a Kardashian da Ripley’s sono falsi. Chi ha acconciato i capelli di Marilyn per il gala del JFK: Robert Champion o Kenneth Battelle?». Lo storico ha inoltre condiviso uno screenshot relativo al sito web del museo nel quale si evince che i capelli siano stati autenticati dal fondatore degli archivi universitari John Reznikoff, affermando che la ciocca sarebbe stata tagliata alla Monroe dal parrucchiere Robert Champion prima della sua iconica esibizione al Madison Square Garden, in occasione del compleanno del presidente John F. Kennedy il 19 maggio del 1962, ovvero tre mesi prima della sua morte.

«News Flash: Robert Champion non ha tagliato e acconciato i capelli di Marilyn per il gala di JFK» ha dichiarato lo storico, che prosegue dicendo: «In realtà è stato l’unico “Mr. Kenneth” [Battelle] ad avere l’onore. Battelle è responsabile della famosa pettinatura di Marilyn di quella notte, come documentato da una ricevuta del salone di bellezza Lilly Dache». In precedenza, lo stesso Fortner aveva rivelato a “People” di essere preoccupato riguardo la scelta di prestare a Kim un abito di tale importanza, in quanto «il tessuto del vestito è stato letteralmente scolpito sul corpo [di Marilyn] per adattarsi esattamente a ogni curva».

Al momento, i rappresentanti del museo non hanno ancora risposto alla richiesta di un commento da parte di “People” riguardo la possibilità che la ciocca di capelli possa essere un falso.

Tags: Kim Kardashian , Marilyn Monroe , Ripley’s Believe It Or Not! , Scott Fortner