Kobe Bryant: venduto all’asta per oltre 485 mila dollari il kit dei Lakers indossato dal Black Mamba nella sua ultima trasferta

La stagione 2016 dell’NBA è ricordata da tutti gli appassionati di sport soprattutto come l’ultima giocata da Kobe Bryant. Un vero e proprio tour per gli Stati Uniti, con gli stadi di tutto il Paese pieni di tifosi che volevano avere la possibilità di ammirare il fenomeno con la maglia numero “24” un’ultima volta. Ed era pieno anche lo stadio a Oklahoma City l’11 aprile 2016, in occasione dell’ultima partita in trasferta di Kobe giocata a Oklahoma City, dove i suoi Los Angeles Lakers sfidavano i Thunder (perdendo 112-79, con Bryant che ha segnato 19 punti). La stella del basket avrebbe poi perso la vita in un incidente in elicottero il 26 gennaio 2020, insieme alla figlia Gianna Maria e altre sette persone.

Sabato 2 dicembre 2023, la casa d’aste specializzata in memorabilia sportive “SCP Auctions” ha chiuso le offerte per la divisa da gioco indossata dal Mamba durante quella partita: non solo maglia e pantaloncini, ma anche le scarpe, vendute per oltre 485 mila dollari. L’offerta minima era fissata a 50mila dollari e, stando a quanto dichiarato dalla casa d’aste, sono venti le persone che hanno fatto un’offerta.

Il kit dell’ultima trasferta di Kobe ha una caratteristica che i collezionisti ritengono quasi unica: i pantaloncini sono infatti dotati di una piccola tasca anteriore, prevista per microfonare Bryant alla fine della partita, permettendogli così di congedarsi dai tifosi. La maglia e i pantaloncini del Black Mamba sono stati venduti per 366.967 dollari, mentre le scarpe Nike “Kobe 11 Elite Low” indossate nella stessa partita hanno raggiunto quota 118.230 dollari, portando così il prezzo totale dell’ultimo kit da trasferta utilizzato dall’indimenticato fenomeno dei Lakers a 485.197 dollari.

[ 📸USA TODAY Sports, Sipa USA / IPA; scpauctions.com ]

Tags: Kobe Bryant