La gonna cargo è tornata per restare: dalle Destiny’s Child a Depop, ritorna in auge un capo iconico degli anni ’90

Nell’universo delle tendenze Y2K tornate alla rivalsa durante gli scorsi mesi, si fa spazio un capo che sprigiona tutta l’energia e la vitalità delle girl band a cavallo tra gli anni ’90 e i primi anni 2000: la gonna cargo. Grazie alle rivoluzioni di stile delle TLC e le Destiny’s Child, lo stile cargo, progettato inizialmente per la praticità di operai e militari, alla fine degli anni ’90 si è inserito tra le tendenze glamour più desiderate del momento. Ampie e numerose tasche, vestibilità baggy e confortevole, funzionalità e praticità: la gonna cargo è il twist femminile del classico pantalone, diventato l’uniforme giovanile di fine secolo scorso. Nello streetstyle dei primi anni 2000 niente poteva competere con la “cargo skirt”: da Paris Hilton a Christina Aguilera, da mini a maxi, da camouflage a grigio tortora, tutte la amavano e non perdevano occasione per sfoggiarla, sul red carpet ma anche nella vita di tutti i giorni. Nell’alta moda, il modello più iconico è senza dubbio quello proposto da Prada, che nel 1994 ha introdotto il nylon come tessuto di punta delle sue collezioni. Negli ultimi anni invece, Sacai ha fatto dello stile cargo il suo trademark, lavorando con sovrapposizioni, dettagli utilitari e tasche che mixano lo stile casual al workwear.

Ad oggi, gli eroici capi di fine secolo tornano a dettare legge in passerella ma soprattutto sulle piattaforme di moda circolare come Depop, Vinted e Vestiaire Collective. La gonna in pieno stile “Survivor” è uno degli item più cercati sugli shop online che propongono pezzi vintage e anche i nuovi brand si apprestano a presentare la loro versione di gonna cargo 2.0 rivisitando le silhouette del passato. Dalle proposte di Dion Lee a quelle di Stella McCartney, il revival di questo pezzo iconico spopola tra le celeb più famose del momento, che amano abbinarla agli accessori più nostalgici e ricercati. Bella Hadid, nuova paladina dello stile rétro-futuristico, è una fan della maxi cargo skirt abbinata a mini top crochet brillanti, occhiali da sole dalle lenti colorate, scarpe da tennis vintage e accessori da sirena. Ma la gonna cargo, data la sua innata versatilità, non ha regole e si presta agli abbinamenti più disparati: dalle t-shirt oversize ai micro top e bikini per chi ama osare, dalle sneakers alle celebri infradito con la platform, fino agli stivaletti e le maglie knitwear per una versione dedicata all’autunno. E magari anche con le Croc e il calzino, per un outfit che suggella i canoni del nuovo lusso attraverso l’irresistibile comfort dell’abbigliamento di tutti i giorni.

Tags: Cargo Skirt , Fashion , Trend