LA SFILATA ETRO P/E 22


Il viaggio come stato mentale. Coloratissima e sparkling la collezione uomo Etro P/E 22 che omaggia Battiato. Non solo l’artista, anche l’amico che ha fortemente influenzato la visione della moda e della vita di Kean Etro. «Ho conosciuto Franco Battiato nel 1985 quando, non ancora impegnato nell’azienda di famiglia, ho lavorato alle scenografie dello spettacolo Mondi Lontanissimi, di cui conservo ancora la locandina che ho appeso nel mio ufficio» afferma con nostalgia, dopo lo show, Kean Etro.

Trasparenze, colori iridescenti, tessuti metallici. Il verde smeraldo, il giallo limone, l’arancio, il ciclamino e il turchese brillano in passerella. La fantasia Paisley, simbolo indiscusso della famiglia viene accostata a ricami aztechi.


Alla sfilata che si è tenuta a Milano sui binari dello Scalo Farini hanno assistito Aiello, Gabriele Esposito, Elisa Maino che ha sfoggiato mini dress, sandali flat e secchiello in paglia tutto di Etro, Ginevra Mavilla che ha abbinato bralette e blazer Etro a un jeans largo, Jo Squillo e Diego Lazzari, che ha scelto il gilet, vero trend della stagione.

Tags: Aiello , Elisa Maino , Etro , Franco Battiato , Gabriele Esposito , Milano , sfilata