LVMH firmerà gli abiti dei volontari e i vassoi delle medaglie Olimpiche

Non solo sport. Anche la moda sarà protagonista dei prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024, in particolare il Gruppo LVMH, premium partner della manifestazione. Secondo quanto riportato da “WWD”, infatti, sarà Louis Vuitton a firmare gli abiti unisex dei 515 volontari che consegneranno le medaglie agli atleti su vassoi con il logo della maison francese. È stata proprio la Francia, sede degli imminenti Giochi oltre che del Gruppo, l’ispirazione degli abiti dei volontari, più in particolare le silhouette degli anni ’20, un omaggio alla prima volta in cui la capitale francese ospitò le Olimpiadi nel 1924, ma un’attenzione particolare è stata riservata anche alla sostenibilità. 

Antoine Arnault, Responsabile Image and Environment del gruppo, durante la presentazione che si è tenuta nell’attico dell’Hotel Bulgari di Parigi, ha affermato: «Come tutti i francesi, seguiamo l’evoluzione del panorama politico del Paese, ma nulla potrà offuscare il nostro entusiasmo in vista dei Giochi olimpici e paralimpici. L’essenza stessa dei Giochi è quella di essere un momento di tregua, un evento universale che unisce paesi, persone, convinzioni divers. Questa partnership non sarà in alcun modo influenzata dal clima politico in Francia. Restiamo completamente distaccati da esso». Parlando degli abiti dei portamedaglie, che potranno tenere gli abiti e riceveranno anche un set di prodotti Fenty Beauty, ha affermato: «Abbiamo progettato un abbigliamento elegante, sobrio e confortevole in modo che i portacolori possano svolgere il loro lavoro nelle migliori condizioni con centinaia di milioni di paia di occhi in tutto il mondo puntati su di loro». I vassoi invece, realizzati dagli artigiani della maison, richiamano il savoir-faire di Louis Vuitton e sono rivestiti in tela con motivo a scacchiera, mentre l’interno è rivestito in pelle nera opaca. Per essere il più leggero possibile, ogni vassoio conterrà da due a sei medaglie.

[📸 lvmh.com]

Tags: Louis Vuitton , LVMH , Parigi 2024 , Olimpiadi 2024