Madonna dopo le accuse per il ritardo ai concerti: illogico pensare che lo spettacolo possa iniziare in orario

Intorno alla metà del mese di gennaio, Madonna sarebbe stata denunciata da due fan per aver iniziato in ritardo un concerto. In occasione del suo “Celebration World Tour”, infatti, la Regina del Pop avrebbe lasciato i suoi numerosi fan in attesa per molte ore prima di esibirsi e alcuni di loro, infastiditi, avrebbero quindi deciso di intentare una causa contro l’artista – e il comportamento da lei tenuto – perché la mattina dopo “dovevano alzarsi presto per andare al lavoro”.

Secondo quanto riportato ora da “Billborard”, in risposta a tali accuse, con una mozione presentata di recente gli avvocati di Madonna avrebbero “esortato un giudice federale ad archiviare il caso”. A detta loro, infatti, quella presentata dai due fan sopracitati non sarebbe un tipo di “lesione” legale tale da poter sfociare in una causa. «I querelanti ipotizzano che i possessori di biglietti che hanno lasciato il locale dopo l’una di notte potrebbero aver avuto difficoltà a trovare un passaggio per tornare a casa o potrebbero aver avuto bisogno di alzarsi presto il giorno successivo per andare al lavoro» si legge sul portale, «Non si tratta di un danno riconoscibile».

«Da nessuna parte gli imputati hanno pubblicizzato che Madonna sarebbe salita sul palco alle 20:30, e nessun frequentatore di concerti ragionevole – e certamente nessun fan di Madonna – si sarebbe aspettato che l’atto principale di un grande concerto nell’arena salisse sul palco all’orario dell’evento scritto sul biglietto» prosegue poi la nota. «Al contrario, un frequentatore ragionevole di un concerto capirebbe che le porte del locale si apriranno prima o all’orario indicato per il biglietto, che uno o più intrattenitori potrebbero esibirsi in apertura mentre i partecipanti arrivano e si dirigono verso i loro posti e prima che l’intrattenitore principale salga sul palco, e che il concerto principale inizierà più tardi la sera». Invece di subire un danno, dunque, i fan dell’artista avrebbero «ottenuto proprio quello per cui hanno pagato: uno spettacolo completo e di alta qualità della Regina del Pop».

[📷 Instagram: madonna]

Tags: Madonna , Celebration World Tour