Maison Margiela stupisce tutti con il suo “porcelain skin” make-up realizzato da Pat McGrath

La scorsa settimana si è chiusa la Couture week di Parigi con una sfilata destinata a rimanere nell’immaginario collettivo e nella storia per molto tempo. Stiamo parlando della collezione Maison Margiela Artisanal, guidata dalla genialità creativa di John Galliano. Questa esperienza non ci ha solo regalato abiti pieni di incredibile artigianalità e cura per i dettagli, ma anche una scenografia destinata a entrare nella storia della moda.

Le modelle hanno sfilato come incarnazioni di bambole viventi, mettendo in mostra capolavori sartoriali scrutati nei minimi dettagli. Ciò che ha colpito non è solo stata l’immensa capacità recitativa delle modelle e la particolarità nelle loro attitudini e passi, ma anche il make-up che le ha trasformate in creature luminose, quasi di vetro. Il tocco magico è stato firmato dalla rinomata truccatrice britannica Pat McGrath, il cui lavoro si è rivelato un elemento chiave dello spettacolo, trasformando le modelle in autentiche bambole di porcellana.

L’effetto bagnato e lucente del make-up ha suscitato un’effervescenza sui social media, innescando immediatamente ricerche frenetiche per scoprire i prodotti necessari per replicare l’incanto. Su TikTok, sono spuntati video esplicativi e tutorial che cercano di svelare il mistero dietro questo look affascinante. Tuttavia, non si hanno ancora conferme sul vero prodotto utilizzato per creare l’effetto “porcelain skin”. L’iconica truccatrice ha annunciato che presto svelerà tutti i segreti dietro i prodotti utilizzati, portando gioia sia agli appassionati di trucco che agli incuriositi.

[📸 Splash News, Shutterstock / IPA]

Tags: Maison Margiela , John Galliano , Path McGrath