Meglio insieme o separati? I cantanti che hanno lasciato le band e hanno avuto successo

Paul o John? Noel o Liam? Harry o Zayn? La storia della musica è fatta di corsi e ricorsi storici, di attimi che hanno sancito l’inizio o la fine di storie gloriose. Di gruppi, ma anche di solisti. O di gruppi, poi sciolti, e quindi di solisti. Sì, perché nella storia abbiamo visto band all’apice del successo sfaldarsi e vedere in un momento, magari, uno dei membri provare la strada in solitaria. A volte proficua, altre no.

Tipo, ricordate Geri Halliwell. Prima di finire negli ultimi tempi nelle pagine di gossip, per la storia con il team manager della Red Bull in F1, Christian Horner, era una delle meravigliose 5 regine del Pop mondiale: Le “Spice Girls”. Se ora tutti identificano Victoria Beckham come una delle donne più di successo reduci da quel progetto, all’inizio fu proprio Geri a intraprendere una carriera da solista, con risultati notevoli, che poi si sono rivelati un fuoco di paglia. Vi dice niente “It’s Raining Men”? Siamo sicuri di sì. Se in alcuni casi le divisioni tra membri delle band hanno creato risultati inequivocabili, vedi Cesare Cremonini con i Lunapop o Sting con i Police, sono diversi i gruppi che hanno visto tentare la strada solista con successo. È il caso dei fratelli Gallagher, o di Paul McCartney e John Lennon, prima della sua scomparsa, ma anche di tutti gli ex One Direction. Anche se, diciamocelo, quello che è arrivato al successo planetario – e non lo diciamo perché negli ultimi tempi è diventato un cittadino italiano acquisito -, è stato Harry Styles.

Insomma, che sia un Michael Jackson, un Justin Timberlake o un Piero Pelù – il paragone non è sul piano musicale, sia chiaro prima che iniziate a commentare male -, lasciare la band può essere una fortuna o uno slancio per alcuni, così come anche il contrario. Però la domanda sorge, diciamoci la verità, guardando tutti questi nomi e non solo.

[📷 Famous, Press Association / IPA; litfiba.com]

Tags: Harry Styles , One Direction , Spice Girls , Beyonce , Destiny's Child , brand , Cesare Cremonini , Lunapop , Cantanti