Mina, in arrivo un film documentario con filmati inediti: andrà su Netflix?

Come rivela Il Messaggero, Mina sarebbe pronta a sbarcare su Netflix. Un film documentario sulla Tigre di Cremona parrebbe essere in produzione, pronta a raggiungere gli oltre 190 Paesi raggiunti dalla piattaforma. La leggenda della musica, che ha 82 anni, da decenni si è ritirata a Lugano, dove è praticamente irraggiungibile dal mondo esterno. Al suo fianco c’è sempre il figlio Massimiliano Pani, suo produttore e portavoce ufficiale, che però non conferma l’indiscrezione legata all’accordo con il colosso dello streaming, ma parla del progetto in dirittura d’arrivo: «L’uscita sarà un evento. Questo documentario permetterà al pubblico di tornare a vedere Mina in faccia. E non solo per pochi secondi. Sarà un’operazione mastodontica simile a quella fatta da Peter Jackson con i Beatles per Get Back», riporta Il Messaggero. 

Ciò che comparirà nel film documentario, ancora senza titolo, è tratto dalle 100 ore di girato inedito che risale al 2001, ovvero l’anno in cui la cantante accettò di comparire nel suo studio a Lugano, e da cui fu realizzata la clip da record trasmessa sul portale di Wind, che registrò 20 milioni di contatti. «Per cinque giorni riprendemmo tutto quello che fece Mina in sala d’incisione, insieme ai suoi musicisti, ma di tutto quel materiale pubblicammo solo una piccolissima parte. È un racconto completo, che ritrae non solo dell’artista, ma anche la donna. Rivelerà aspetti inediti della sua quotidianità: sarà come trascorrere cento ore accanto a lei», ricorda Pani.

Tags: Mina , Netflix