Perché sono tutti “pazzi” per Riccardo Calafiori?

Dobbiamo darvi una brutta notizia: Riccardo Calafiori non è sul mercato. No, non dal punto di vista calcistico, dove si preannuncia un’asta per accaparrarsi il giovane talento romano, ma per quanto riguarda la sfera sentimentale. Perché il difensore della Nazionale è felicemente fidanzato con una ragazza di nome Benedetta. Lo diciamo non perché il nostro pensiero sia sempre rivolto al gossip, ma perché sui social nelle ultime settimane non si fa che parlare di lui, reduce da una stagione incredibile con il Bologna, che ha aiutato a portare in Champions League, e da prestazioni di altissimo livello agli Europei tedeschi.

Lui, partito da Roma e dalla Roma, dove ha vissuto un infortunio terribile al ginocchio a 16 anni, ora si sta prendendo tutto. C’è chi lo ha paragonato ai difensori della vecchia generazione italiana, come Maldini e Nesta, forse per la sicurezza che dimostra in campo o per i capelli lunghi. La strada è lunga, ovviamente, ma i presupposti sembrano esserci. Al di là delle prestazioni in campo convincenti, come con la Croazia dove al 97’ ha permesso a Zaccagni di portarci agli ottavi, sono in tanti coloro che hanno “scoperto” il giovane difensore. E se ne sono innamorati. Vuoi per la sua semplicità, vuoi per la sua faccia da bravo ragazzo. E forse il segreto sta proprio in questo, a prescindere dalle abilità calcistiche o dall’estetica.

Il padre lo ha soprannominato “Ruspa” e di lui dicono sia fissato con la moda. A “Cronache di Spogliatoio” ha raccontato di prediligere uno «stile ‘baggy’, oversize». «Piaccia o meno, a me interessa che mi riconoscano e che io abbia un mio stile», continua. E pare che ci sia riuscito. Tanto che in molti hanno voluto scoprire di più su di lui, rievocando anche momenti del passato, con altre acconciature, e in altre vesti. Come quelle da ballerino, con la sorella Rebecca, in cui mostrava doti notevoli. Contro la Svizzera per gli ottavi di finale degli Europei non lo vedremo in campo perché squalificato, ma lui promette: «Ci vediamo ai quarti». E noi ci crediamo, Richy!

[📸 PA Wire, PA Images, IPA Sport / IPA; Instagram: bboeme, richycala; 📹TikTok: rebecca.calafiori]

Tags: Italia , Riccardo Calafiori