Pippo Baudo, compleanno con polemica

Pippo Baudo festeggia 85 anni e, per l’occasione, intervistato da “La Nazione”, si lascia andare ad alcune riflessione sulla tv di oggi e sui suoi protagonisti. “Mi limito a guardare, e purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7, 8 volte. Leggo che Carlo Conti torna con “Tale e quale Show”, ma è possibile? Ancora? E’ tremendo”, afferma senza peli sulla lingua.

Il re dei presentatori non si nasconde nemmeno quando si parla di Paolo Bonolis. “E’ bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente. Ma non si vergogna a fare tutti gli anni “Avanti un altro”? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità […] alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopie”.

Insomma, ‘Pippo Nazionale’ non le manda a dire e critica con veemenza la mancanza di innovazione del piccolo schermo e la tendenza sempre più marcata a rifugiarsi nei format rodati, senza prendere rischi.

Tags: La Nazione , Paolo Bonolis , Pippo Baudo