Queen, l’intero catalogo musicale sarebbe stato venduto a Sony Music per 1 miliardo di sterline

Se ne parlava da tempo e l’accordo sembra essere stato raggiunto: secondo quanto riporta il “The Sun”, il catalogo musicale dei Queen sarebbe stato venduto a Sony Music per 1 miliardo di sterline (circa €1.184.250.000). Negli ultimi mesi sarebbe avvenuta una guerra di offerte tra importanti acquirenti musicali decisi ad aggiudicarsi l’iconico catalogo di una delle band più amate di tutti i tempi. Alla fine, pare che Sony Music abbia concluso la vendita offrendo una cifra da capogiro, che supera il record stabilito da Bruce Springsteen che, come riporta “Billboard”, nel 2021 ha venduto i diritti sulla sua musica per circa 500 milioni di dollari.

Con questa operazione Sony Music avrebbe quindi acquistato i diritti sulla musica dei Queen, così come le opportunità di merchandising e quelle commerciali. Un catalogo musicale dal valore inestimabile, che comprende i maggiori successi del gruppo britannico come “Bohemian Rhapsody”, “I Want To Break Free”, “Another One Bites The Dust” e “Don’t Stop Me Now”. Tuttavia, come spiegato dal portale sopracitato, pare che l’accordo non comprenda le loro esibizioni dal vivo, perché i diritti di quest’ultime rimarrebbero nelle mani dei fondatori in vita, Brian May e Roger Taylor, che continuano a portare in giro per il mondo la musica dei Queen, come quando nel 2023 hanno incantato gli States insieme ad Adam Lambert con il loro “Rhapsody Tour”.

[📷News Group Newspapers Ltd / IPA]

Tags: Queen , Sony Music