Raffaella Carrà, da oggi in preorder i cd e vinili “Milleluci” e “Mi Spendo Tutto”, mentre in digitale arrivano altri 3 dischi iconici

È un simbolo di libertà, energia e inclusività, icona senza tempo che ha ispirato e continua a ispirare le nuove generazioni. Il suo nome è e resterà per sempre scolpito nella memoria e nei cuori di ognuno di noi. Stiamo parlando ovviamente di Raffaella Carrà, che nella sua vita ha abbattuto barriere culturali, promosso l’uguaglianza e celebrato l’amore in tutte le sue forme, e continua a farlo ancora oggi grazie alla musica che ci ha donato. E in occasione del mese della sua nascita e del Pride, Sony Music Italy ha deciso di omaggiarla ancora con una serie di pubblicazioni speciali in pre-order da oggi, mercoledì 26 giugno.

Sì, perché a 50 anni dalla sua pubblicazione, esce per la prima volta il 12 luglio in formato cd e il 2 agosto in formato vinile colorato giallo 180gr l’album “Milleluci” (1974). Un disco storico, pubblicato lo scorso anno per la prima volta sulle piattaforme streaming e in digital download, che ha segnato un’epoca grazie all’iconica e omonima trasmissione televisiva, co-condotta da Raffaella Carrà e Mina. “Milleluci” è un viaggio che permette di riscoprire oggi tutto quel mondo musicale legato alle sigle dei programmi TV che hanno contribuito al successo di Raffaella Carrà. Ma non è finita qui.

Perché sempre oggi, mercoledì 26 giugno 2024, è disponibile in preorder anche “Mi spendo tutto” (1980), ovvero l’undicesimo album della Carrà, anche questo pubblicato lo scorso anno per la prima volta in digitale. Un album fondamentale che, ad esempio, ha lanciato “Pedro”, una delle hit più iconiche dell’artista e che ancora oggi è un inno generazionale, ma che all’interno ospita anche la title track “Mi spendo tutto” e “Io non vivo senza te”, rispettivamente sigla iniziale e finale della trasmissione televisiva “Millemilioni”, trasmessa nella primavera del 1981. L’album, come per “Milleluci”, esce per la prima volta il 12 luglio in formato cd + 45 giri colorato bianco con “Pedro” sul lato A e la versione spagnola di “Pedro” sul lato B e il 2 agosto in formato vinile beige 180gr.

Ma gli omaggi a Raffaella Carrà non finiscono. Oltre alle nuove uscite in formati fisici speciali, è stata arricchita la sua discografia digitale. Dopo la pubblicazione di ben 9 album l’anno scorso, si aggiungono da oggi, mercoledì 26 giugno, tre nuove pubblicazioni: “Bolero” del 1984, che quest’anno celebra 40 anni dalla sua uscita e che ha lasciato il segno nel genere musicale italo disco, con al suo interno ad esempio il brano “Rosso”, particolarmente importante per la comunità LGBTQ+; “Forte, forte, forte”, album del 1976 con al suo interno la hit mondiale “A far l’amore comincia tu”, tornata al successo 10 anni fa con il remix di Bob Sinclair, ma anche altri iconici brani come “Sciocco” e “Male”, considerato uno dei primi brani disco prodotti in Italia e chiaramente ispirato a “Honey Bee” di Gloria Gaynor; infine, ultimo ma non per importanza, c’è “Applauso”, che quest’anno compie 45 anni dalla sua uscita (1979). Insomma, tanta musica per ricordare, cantare e ballare insieme a Raffaella, che dalle nostre vite non uscirà mai.

[📸 Getty Images]

Tags: Raffaella Carrà , musica