Raffaella Carrà, è polemica per l’omaggio dell’Eurovision durato meno di un minuto

Ieri sera, in occasione della prima serata dell’Eurovision Song Contest 2022, è stato finalmente portato in scena il tanto chiacchierato omaggio a Raffaella Carrà. Per onorare una così grande icona del panorama televisivo Italiano e non solo, scomparsa lo scorso 5 luglio, però, il tutto si è ridotto a una semplice coreografia di “Fiesta” durata meno di sessanta secondi. Laura Pausini, in conferenza stampa, aveva anticipato che “avrebbe voluto che fosse più lungo” ma, visti i ritmi molto serrati dello show, non si è potuti andare oltre. 

Immediata, però, la reazione – e l’indignazione – dei social. «Raffaella Carrà ha riportato l’Eurovision in Italia e l’Italia all’Eurovision. Questo “omaggio” a lei dedicato è indegno. Ma come si fa a liquidarla in 30 secondi neanche? Ma stiamo scherzando?» ha scritto in particolare Luca Vismara, seguito da altri utenti che sottolineano «Se questo era l’unico omaggio forse voi dovreste avere un po’ di rispetto per Raffaella»; «quando l’omaggio è uno schiocco di dita…».

Voi cosa ne pensate?

#whoopsee #eurovision2022 #raffaellacarrà

Tags: Eurovision , Eurovision 2022 , Eurovision Song Contest , Raffaella Carrà