Saks, il CEO Marc Metrick parla del futuro dopo l’accordo per acquistare Neiman Marcus

È recentissima la notizia secondo cui Saks, con l’aiuto di investitori come Amazon e Salesforce – che pongono l’attenzione sull’interesse da parte dei rivenditori nei confronti della tecnologia e dello sviluppo dell’IA -, avrebbe siglato un accordo da  2.65 miliardi di dollari per l’acquisto di Neiman Marcus. 

Se il governo darà il via libera all’accordo, Saks diventerà così Saks Global, e l’amministratore delegato del gruppo Marc Metrick per l’occasione ha parlato con “WWD”, a cui ha riferito: «Dobbiamo superare il processo normativo, ma per il resto tutto procede come al solito». Riguardo l’imminente futuro ha affermato: «Ci concentreremo su ciò che possiamo controllare e sulla nostra strategia», sottolineando che alla base dell’accordo ci sarebbe un obiettivo di “crescita” e non di riduzione del business, nonostante le fusioni portino spesso a consolidamenti. Secondo quanto riporta la testata, inoltre, il CEO ha affermato che l’accordo sarebbe progettato per “motivare” i venditori a fare più affari con Saks Global, oltre che motivare i clienti a fare più acquisti sia da Saks che da Neiman Marcus.

Dopo le numerose domande e preoccupazioni in seguito alla notizia, Marc Metrick ha inviato una nota a investitori e dipendenti, riportata dalla testata, in cui scrive: «Quando questa transazione sarà conclusa, cosa che avverrà dopo la consueta revisione normativa, costituiremo Saks Global, una società basata sulla tecnologia che riunisce rivenditori rinomati e asset immobiliari (…). (Saks Global, ndr.) Farà leva sui progressi compiuti nell’ecosistema Saks Fifth Avenue per offrire esperienze migliori ai nostri clienti. Allo stesso tempo, saremo in grado di offrire nuove opportunità ai nostri partner di marca aiutandoli a raggiungere i loro clienti target attraverso i canali. In breve, vogliamo che la tua attività cresca insieme alla nostra mentre sfruttiamo la forte crescita prevista nel settore del lusso globale negli anni a venire. Non vedo l’ora di assumere il nuovo ruolo di CEO di Saks Global, supervisionando tutte le attività di vendita al dettaglio e di consumo di Saks Global, inclusa la guida della strategia per far progredire l’esperienza di acquisto di lusso (…)». 

Ha inoltre aggiunto: «Non sono stati utilizzati assolutamente fondi che altrimenti supporterebbero le operazioni o i debiti dei fornitori per il finanziamento o i costi associati di questa transazione. È nostra priorità e priorità di SFA adempiere ai nostri obblighi nei confronti dei nostri partner. Nelle prossime settimane, prevediamo di fornire un aggiornamento sulla posizione finanziaria di Saks e SFA da ora fino alla chiusura della transazione (…). Dopo la chiusura della transazione, ci aspettiamo che Saks Global abbia un bilancio ben capitalizzato, con una nuova struttura di debito e capitale, che ci darà ancora più flessibilità finanziaria e offrirà maggiori opportunità per i modi in cui lavoriamo insieme».

[📸 Instagram: marc_metrick]

Tags: Neiman Marcus , Saks , Saks Global , Marc Metrick