Sfera Ebbasta si scusa con il fan respinto sul palco di San Siro: “Gli regalo un accredito per uno degli show del 2025”

Sfera Ebbasta, il trapper milanese che lo scorso 24 e 25 giugno 2024 ha riempito lo stadio di San Siro con i suoi concerti, è tornato sui social a parlare di quanto accaduto sul palco durante la seconda data milanese. Solo pochi giorni fa, infatti, un video postato da un utente su TikTok, mostrava un piccolo fan di Sfera che, preso dall’entusiasmo, è corso sul palco per salutarlo e abbracciarlo.

Di fronte quel gesto del tutto inaspettato, la prima reazione del cantante è stata quella di respingere il fan mentre lo show andava avanti. Una reazione d’impulso criticata da molti utenti sui social, che negli ultimi giorni hanno espresso il loro dissenso per la scontrosità del suo gesto. In realtà, Sfera, durante il concerto si era ritagliato un momento per commentare quanto accaduto, sottolineando che salire sul palco senza consenso mette in pericolo la sicurezza di tutti. «Lo dico una volta sola raga, quando vi devo dare il cinque scendo io. Per favore non venitemi a ca*are il ca*zo sul palco. Vi scongiuro perfavore. Vi voglio bene a tutti, ovviamente. Scenderò dopo a dare il 5 a tutti e 60mila… non è vero, solamente qualcuno. Però perfavore basta salire sul palco perché se si fa male qualcuno poi è colpa mia. Quando in verità non è così», aveva detto.

Oggi, 28 giugno 2024, a distanza di qualche giorno, Sfera è tornato sui social per parlare di quanto accaduto e lo ha fatto in modo diverso. In un post su “Threads”, il trapper ha chiesto aiuto agli utenti per trovare il fan che è salito sul palco e, dopo essersi scusato pubblicamente, gli ha promesso un regalo. «Mi spiace per il ragazzino che è salito sul palco – ha scritto -. Scusami Bro non volevo. Se qualcuno lo conosce me lo linki e gli regalo un accredito per uno degli show del 2025».

[📷Getty Images]

Tags: Sfera Ebbasta , San Siro