SHEIN, dopo le polemiche avvia un fondo da 50 mln di dollari per sostenere il riciclo

Il noto rivenditore di moda online, SHEIN, ha annunciato un innovativo accordo pluriennale che lancerà il fondo “SHEIN’s Extended Producer Responsibility“ (per la responsabilità estesa del produttore). Una mossa di riscatto dopo quanto emerso in passato?

Probabilmente sì poiché nasce dalla necessità di rimediare alla mala gestione attuata in precedenza dall’azienda in questo senso. «Abbiamo chiesto ai marchi di pagare il conto dovuto alle comunità che hanno gestito i loro rifiuti, e questo è un passo significativo verso la responsabilità. Cosa vediamo come veramente rivoluzionario è il riconoscimento di SHEIN che i loro vestiti potrebbero finire qui a Kantamanto [luogo situato in Ghana dove ogni settimana approdano circa 15 milioni di vestiti usati], un semplice fatto che nessun altro grande marchio di moda è stato ancora disposto ad affermare» ha dichiarato la co-fondatrice e direttrice esecutiva di The Or Foundation, Liz Ricketts.

Tale fondo contribuirà al progresso delle strategie di sostenibilità ecologica e sociale incentrate sull’abbigliamento di seconda mano che spesso il mercato considera come un rifiuto. L’accordo stabilisce un impegno annuale del marchio al fine di sostenere la gestione dei rifiuti tessili nelle comunità che, da essi, sono state profondamente colpite. Per questo, la società donerà 50 milioni di dollari per i prossimi cinque anni, fondi che saranno devoluti a cause globali in linea con tale impegno.

Il Global Head of ESG di SHEIN, Adam Whinston, ha sottolineato: «SHEIN ha stabilito un programma di impatto ambizioso e siamo entusiasti di collaborare con The Or Foundation, il destinatario iniziale del fondo pionieristico di SHEIN, per il prossimo passo nel nostro viaggio. I rifiuti di seconda mano sono una parte importante dell’ecosistema della moda che viene spesso trascurata».

In qualità di iniziale beneficiaria della sovvenzione – e ricevendo 5 milioni di dollari all’anno per tre anni -, The Or Foundation utilizzerà le risorse anche per fare in modo che il più grande mercato di abbigliamento di seconda mano del mondo sia un luogo di lavoro sicuro e dignitoso.

Tags: Kantamanto , SHEIN , SHEIN's Extended Producer Responsibility , The Or Foundation