Simona Ventura, a Venezia da regista

In occasione della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, è sbarcata a Venezia anche Simona Ventura. La conduttrice televisiva posa accanto al compagno Giovanni Terzi, pronta a presentarsi per la prima volta nei panni di regista.

Il documentario da lei diretto si intitola “Le 7 giornate di Bergamo” ed è interamente dedicato al racconto di come, durante il periodo Covid, in soli 7 giorni un gruppo di Alpini, guidati da Sergio Rizzini e affiancati da artigiani, imprenditori e tifosi dell’Atalanta, sia riuscito a costruire l’ospedale alla Fiera di Bergamo.

La stessa Simona Ventura, tramite il suo profilo Instagram, ha presentato più volte il progetto che le sta molto a cuore, dichiarando anche: “Tornare a Venezia da regista mi riempie d’orgoglio e di emozione, soprattutto in questo momento, in cui la Biennale diventa simbolo di ripartenza per tutto il Paese, soprattutto per il settore della cultura e dello spettacolo che tanto hanno sofferto. Viva l’Italia, viva noi!”.

Tags: Festival del Cinema di Venezia , Giovanni Terzi , Le 7 giornate di Bergamo , regista , Simona Ventura , Venezia 78