Super Bowl 2024, la CBS incassa quasi 60 mln di dollari extra dalle pubblicità  

Nella serata di domenica 11 febbraio 2024, a Las Vegas i Kansas City Chiefs hanno vinto la National Football League – ovvero la più grande lega professionistica al mondo di football americano – trionfando nella finale del Super Bowl contro i San Francisco 49ers. Una serata ricca di emozioni per gli appassionati di sport, ma anche per chi ama l’intrattenimento, perché, oltre alla presenza di numerose celebrities, infatti, l’evento è rinomato per gli spot pubblicitari creati ad hoc per l’occasione, che hanno un forte impatto mediatico e, soprattutto, un grande budget.

Secondo quanto riportato dal portale “Sportico.com”, infatti, la CBS quest’anno avrebbe incassato quasi 60 milioni di dollari soltanto da 10 annunci andati in onda durante gli straordinari di 14 minuti e 57 secondi, che ha permesso ai Chiefs di sigillare la loro vittoria 25-22, raggiungendo un totale di guadagni, relativi solo alla pubblicità, pari quasi 700 milioni di dollari. È stato riferito, infatti, che prima dei minuti straordinari la CBS avrebbe inizialmente incassato circa 635 milioni di dollari e che molti inserzionisti hanno successivamente accettato di pagare per andare nuovamente in onda quando si sono presentati i minuti di straordinari da ricoprire.

Un record incredibile per la CBS e per il Super Bowl, che, secondo quanto riportato dal “Daily Mail”, sarebbe stato il più seguito della storia con circa 123,4 milioni di spettatori, numero che lo rende anche il secondo programma televisivo più visto di sempre dopo l’allunaggio dell’Apollo 11. Secondo molti, sarebbe complice di questo straordinario successo anche la presenza di Taylor Swift, accorsa dal Giappone per supportare il fidanzato Travis Kelce.

[📸 Instagram: nfl]

Tags: CBS , Super Bowl 2024