Taylor Swift: secondo gli esperti una sua canzone potrebbe aiutare a eseguire la rianimazione cardiopolmonare

È la persona dell’anno per la rivista “Time” e una delle sue canzoni potrebbe anche aiutare a salvare vite, letteralmente. La traccia di Taylor Swift “You’re Losing Me (From the Vault)”, infatti, è stata nominata dall’American Heart Association (AHA) come la canzone perfetta per eseguire la RCP, ovvero la rianimazione cardiopolmonare, che deve essere eseguita tra 100 e 120 battiti al minuto, come riporta il “The Sun”. La canzone, infatti, conta 103 battiti al minuto, che a quanto pare sarebbe il tempo giusto per riavviare il cuore con le compressioni toraciche.

«Il testo potrebbe essere straziante, ma il battito potrebbe salvare il cuore», ha affermato l’AHA, consigliando a chi si trova in presenza di qualcuno bisognoso di RCP di chiamare un’ambulanza e “spingere forte e veloce al centro del petto”, al ritmo della canzone. Tra le canzoni che contano 103 battiti al minuto, ci sono anche “Stayin’ Alive” dei Bee Gees, che attualmente è la più popolare per eseguire la rianimazione cardiopolmonare, ma anche “S Club Party” dei S CLub 7 e “Don’t Get Me Wrong” dei The Pretenders.

[📸 USA TODAY / IPA]

Tags: Taylor Swift