Taylor Swift, secondo un’analisi di “Bloomberg” la cantante sarebbe ufficialmente entrata nella classifica dei miliardari

Secondo quanto riportato nelle ultime ore da “Bloomberg News” dopo un’attenta analisi, il successo dell’Eras Tour di Taylor Swift e la sua versione cinematografica che sta riscuotendo grande successo al botteghino mondiale, avrebbero contribuito a far innalzare il patrimonio netto della cantante “oltre il miliardo di dollari”. «È una delle poche intrattenitrici a raggiungere quello status basandosi sulla musica e sulle esibizioni da solista» si legge a tal proposito sul portale, «risultato di lavoro e talento, ma anche di marketing e tempismo astuti».

Taylor Swift, infatti, oltre ai fedelissimi fan rimasti al suo fianco per tutti questi anni e a quelli che a lei si sono affezionati nel corso del tempo, è ormai abilissima nel far crescere il proprio “brand” (ovvero se stessa) a livello globale, grazie probabilmente anche a un ottimo staff. «Oltre ad essere un talento generazionale, Taylor Swift è una grande economista» ha infatti affermato Carolyn Sloane, economista del lavoro presso l’Università di Chicago, che aggiunge: «Ha grandi intuizioni, è in grado di ampliare le sue idee e sembra essere piuttosto propensa al rischio».

«Il suo patrimonio netto totale è di 1,1 miliardi di dollari, secondo un’analisi di Bloomberg News» si legge sempre sul portale, «Nel complesso, Swift Inc. è essenzialmente un conglomerato multinazionale con la base di clienti più devota del mondo, un CEO più carismatico e un potere economico significativo». «Secondo le stime di Bloomberg Economics» inoltre, «i 53 concerti della cantante negli Stati Uniti quest’anno hanno aggiunto 4,3 miliardi di dollari al prodotto interno lordo del paese».

Tags: Taylor Swift , Miliardari , Eras Tour , Bloomberg