The Crown torna su Netflix con la quinta stagione dal 9 novembre con la separazione tra Carlo e Diana

Una voce fuori campo che annuncia: «Buckingham Palace sta pubblicando la dichiarazione che con dispiacere il principe e la principessa del Galles si sono separati». Così si apre il trailer che annuncia la quinta stagione di “The Crown”, in arrivo su Netflix dal 9 novembre. E lo fa preannunciando il capitolo che sarà affrontato nel corso delle nuove puntate, ovvero la separazione di Carlo e Diana con i nuovi interpreti del principe e della principessa del Galles, Dominic West e Elizabeth Debicki. Nuova interprete anche per la Regina Elisabetta, che vedrà impegnata l’attrice Imelda Staunton, a 65 anni, dopo una lunga carriera, debutterà nel ruolo più impegnativo, ancor più importante emotivamente dopo la morte di Sua Maestà. L’arco temporale toccato nella nuova stagione andrà dall’inizio alla fine degli anni ’90, non è chiaro se sarà raccontato il terribile incidente in cui nel 1997 Diana perse la vita. In ogni caso ci saranno scampoli dei due figli della coppia, William e Harry, così come anche di Camilla Parker Bowles, interpretata da Olivia Williams.

Carlo e Diana nel trailer vengono ripresi in primo piano, mentre vengono truccati prima delle celebri interviste tv che infiammarono il loro scontro mediatico. «Si annuncia una guerra totale», si sente alla fine del trailer, della durata di 40 secondi. “The Crown 5”, la serie creata da Peter Morgan e dedicata proprio alla storia di Elisabetta II, torna quindi su Netflix. L’annuncio e il trailer sono stati lanciati in occasione di “Tudum”, il grande evento globale virtuale organizzato da Netflix per i fan durante il quale vengono presentate novità esclusive, trailer e anteprime, oltre a interviste con i principali ideatori e con le star del colosso dello streaming.

Tags: Diana Spencer , Re Carlo , Regina Elisabetta , The Crown