“Thierry Mugler: Couturissime” omaggia i capolavori dello stilista francese

Montreal, Parigi, Rotterdam, Monaco e infine New York: “Thierry Mugler: Couturissime” è l’evento fashion più importante dell’anno e ha illustrato l’ultimo capitolo nella Grande Mela. Lo stilista francese ha lasciato un pezzo del suo cuore a New York e la mostra retrospettiva celebra i capolavori più esuberanti della sua carriera. Dalle chimere ai robot, passando per angeli e sirene: 130 costumi d’archivio di Thierry Mugler, sono esposti al Brooklyn Museum di New York. Gli abiti del compianto stilista sono stati disegnati tra il 1973 e il 2001 e sfoggiano tutto lo stile singolare e sognante di Mugler.

Kylie Jenner ha partecipato all’evento di gala in memoria di Thierry Mugler indossando una creazione d’archivio della maison francese. L’imprenditrice beauty ha scelto un abito a sirena dell’autunno-inverno 1999 con piume, corsetto e lunghi guanti neri. Un look total black per l’influencer, che ha abbinato un copricapo prezioso e tempestato di pietre brillanti. All’opening dell’evento tutti gli occhi erano puntati su di lei, splendida nella creazione vintage arricchita da piume nere e corsetto sagomato.

La moda surreale di Mugler ha preso vita in un’esibizione emozionante, tra coleotteri e creature mitologiche. La mostra, curata da Thierry Maxime Loriot, terminerà a maggio 2023.

Tags: brand , exhibition , Fashion , Kylie , Kylie Jenner , lusso , moda , moda francese , mostra , New York , stilista , tendenza , Thierry Mugler , Thierry Mugler Couturissime , Trend