Tom Daley: “Orgoglioso di essere gay e campione olimpico”

Il tuffatore inglese Tom Daley, dopo aver vinto la sua prima medaglia d’oro alle Olimpiadi in coppia con il collega Matty Lee nei tuffi sincronizzati da 10 metri, in conferenza stampa ha lanciato un messaggio molto significativo per la comunità LGBT: “Mi sento incredibilmente orgoglioso di dire che sono un uomo gay e anche un campione olimpico – ha detto – Quando ero più giovane non pensavo che avrei mai ottenuto nulla. Essere un campione olimpico dimostra che chiunque può ottenere qualsiasi cosa. Ci sono più atleti dichiarati a questi Giochi Olimpici rispetto a qualsiasi altro Olimpico in precedenza. Ho fatto coming out nel 2013 e quando ero più giovane mi sono sempre sentito quello solo, diverso e non adatto. C’era qualcosa in me che non sarebbe mai stato come la società voleva che fossi. ⁣Spero che qualsiasi giovane LGBT là fuori possa vedere che non importa quanto ti senti solo, non sei solo. Puoi ottenere qualsiasi cosa. È stato il viaggio più incredibile e che mi ha cambiato la vita e non vedo l’ora di andare a vedere loro, mio marito e mio figlio, per dar loro un grande abbraccio e poter festeggiare in questo incredibile viaggio che è stato”.

Tags: LGBT , Tokyo 2020 , Tom Daley