Valeria Rossi, da “Sole, cuore, amore” alle elezioni comunali a Monza: “Mi candido”

È l’indimenticata protagonista del tormentone “Tre parole” che ha colonizzato le radio durante l’estate del 2001 e ora tenta di iniziare una carriera politica. Stiamo parlando di Valeria Rossi, la cantante salita al successo improvvisamente, che poi si è ritagliata un ruolo dietro le quinte come autrice, scrittrice di libri per bambini e infine come impiegata all’ufficio Anagrafe di un comune brianzolo. Ora una nuova esperienza, stavolta politica, che la vedrà candidata alle elezioni comunali di Monza nella lista Monzattiva, che sostiene il candidato di centrosinistra Paolo Pilotto.

Interpellata dal Corriere della Sera, la cantante e ora aspirante politica spiega la sua scelta: “Abito a Monza da alcuni anni e la amo, ho sempre apprezzato la partecipazione attiva dei cittadini. Per queste elezioni ho ricevuto diverse proposte e alla fine ho deciso di impegnarmi con Monzattiva, forte della mia esperienza all’interno di un’amministrazione pubblica”. La musica fa ancora parte della sua vita, però, come da lei raccontato sempre al quotidiano di Via Solferino: “Insegno tecniche della voce e composizione”. E se dovessero chiederle di cantare durante la campagna elettorale, lei non si rifiuterebbe. “Se dovesse servire, perché no. Ma credo che sia più importante ascoltare e capire i cittadini”.

Tags: Elezioni Comunali 2022 , Tre Parole , Valeria Rossi