“Vetements” lancia un nuovo progetto segreto

Non è nel calendario della fashion week parigina e la sua assenza ha fatto insospettire gli esperti del settore e non solo, ma Vetements riesce a sorprendere sempre. Così il brand lancia un enigmatico messaggio: 22.07.21 si legge sotto la foto di una testa con la scritta “New brand is coming”, “Un nuovo brand sta arrivando”. Il mistero si infittisce.

Cosa vorrà dire? Il video teaser che ha lanciato il marchio gira tutto attorno a dei codici a barre. Tra un passaggio in cassa di un codice e l’altro appare il messaggio «Facciamo la guerra alle macchine, non alle persone». A fare chiarezza sull’obiettivo di una delle griffe più all’avanguardia del momento è stato Gouran Gvasalia (il dna della moda è di famiglia visto che è il fratello di Demna, direttore creativo Balenciaga con cui ha fondato Vetements nel 2014).

«Abbiamo creato la Gvasalia Family Foundation. L’obiettivo è quello di dare opportunità ai talenti, non solo ai giovani talenti – spiega Gvasalia a Vogue Uk – La parola giovani talenti è sbagliata, perchè vanno premiate le persone che sentono il desiderio di realizzare qualcosa in cui credono fermamente, anche se non hanno più 20 anni. Daremo a queste persone la possibilità di sentirsi libere di creare brand che non siano guidati da merchandising team o ossessionate dal numero di produzione. Non saranno uniti a Vetements, ma avranno un’estetica completamente diversa, così come diverso sarà il nome». E non c’è niente di più bello che aiutare le persone a realizzare i loro sogni con impegno e determinazione.

Tags: Balenciaga , Gouran Gvasalia , Vetements