Viktoria Apanasenko, da modella a volontaria di guerra, rappresenterà l’Ucraina a Miss Universo

Viktoria Apanasenko, rappresenterà l'Ucraina a Miss Universo

Di mestiere faceva la modella, prima di vivere, come milioni di ucraini, la barbarie della guerra. Viktoria Apanasenko ha scelto di restare al fronte per aiutare gli altri compatrioti impegnati a respingere l’invasore russo. E lo ha fatto dando una mano concreta: cucinando dei pasti caldi presso un ristorante, il Naive, trasformato per l’occasione in una mensa per soldati, anziani e bisognosi.

La sua carriera

28 anni, una laurea in Servizi Sociali alla facoltà di Psicologia dell’Università Taras Shevchenko di Kiev, la sua carriera era luminosa, il suo volto associato a numerosi brand di moda per cui ha sfilato. Viktoria Apanasenko, nata a Chernihiv, vicina al confine bielorusso e per lunghi tratti minacciata dai russi all’inizio del conflitto, ha preferito resistere, piuttosto che scappare, e adesso rappresenterà l’Ucraina nel concorso “Miss Universo 2022”.

Le parole della Apanasenko

Dopo la concessione dell’organizzazione all’Ucraina, che ha potuto saltare il concorso nazionale per ovvi motivi, la scelta è ricaduta su di lei. Arrivata seconda nella graduatoria dell’anno scorso, ora parteciperà a un’edizione che di normale ha ben poco. Su Instagram è lei stessa che lo annuncia. “Mi dirigo a “Miss Universo” per attirare l’attenzione del mondo sui dolori del popolo ucraino e chiedere tutte le misure possibili per fermare la Russia e cessare la sua guerra spregevole e ingiusta. Non gareggerò per la mia… ma per la nostra vittoria! Possa il mondo intero vedere che il nostro spirito è impossibile da spezzare. Ieri, oggi e per sempre”. Dopo la Kalush Orchestra all’Eurovision Song Contest 2022, toccherà a lei portare in alto i colori della bandiera ucraina fuori dai confini di casa nel massimo concorso di bellezza al mondo.

Tags: Miss Universo , Ucraina , Viktoria Apanasenko